L’utilizzazione clinica dell’attenzione e della consapevolezza nella Psicoterapia della Gestalt

Di Oliviero Rossi
Pubblicato su “INfomazione Psicologia Psicoterapia Psichiatria”, n° 32-33,settembre 1997-aprile 1998, pagg. 48-61, Roma

In questo processo è emerso che dovevamo spostare l’interesse della psichiatria dal feticcio dello sconosciuto, dall’adorazione dell’’inconscio’, ai problemi e alla fenomenologia della consapevolezza: quali fattori operano nella consapevolezza, e come accade che le facoltà che possono operare con successo solo nello stato di consapevolezza perdano questa proprietà?
La consapevolezza è caratterizzata dal contatto, dalla percezione sensoriale, dall’eccitazione e dalla formazione della gestalt.
Perls F., Efferline R.F., Goodman P. Continua a leggere

Ti Piace? Condividilo!